giovedì 12 aprile 2012

Gli Advisor delle cosche

Nella diffusione della presenza criminale nelle attività economiche, svolgono un ruolo cruciale figure professionali non affiliate alle cosche e tuttavia strategiche nel consentirne la penetrazione nei gangli dell'economia legale. Se non si può ricorrere alla nozione di concorso esterno, sono comunque necessari altri istituti giuridici che permettano di colpire i consulenti delle organizzazioni criminali, pur non affiliati. Anche perché superato questo passaggio, diviene molto più difficile rintracciare l'origine delittuosa delle attività lecite. La recente sentenza della Corte di Cassazione sul caso Dell’Utri ha aperto una discussione di natura giuridica sulla nozione di concorso esterno ampiamente commentata nel pezzo di Marco Alessandro Bartolucci. Fuori dalle categorie giuridiche, lo stesso istituto si presta tuttavia anche a una riflessione sul ruolo che, nello sviluppo e nella diffusione della presenza criminale nelle attività economiche, svolgono figure non affiliate alle cosche e tuttavia funzionali e strategiche nel consentirne la penetrazione nei gangli dell’economia legale; www.lavoce.info