Media e cultura

Con questo breve contributo, o ricordo se si preferisce, che non a caso titolo media e cultura, offro l’occasione per ravvivare in qualche maniera l’annoso dibattito sul ruolo e importanza sociale che assumono i mezzi di comunicazione di massa, nel caso specifico, la televisione, per decenni unico strumento audiovisivo in grado di raggiungere milioni di … Leggi tutto Media e cultura

Linguaggio politico

Le scomode verità dei nostri tempi e il problema dell’attuale linguaggio politico. Lo scrittore, sceneggiatore e regista Andrea Camilleri, ricorda il 25 Aprile 1945 esprimendosi in merito a quelle che a mio avviso sono delle condivisibili puntualizzazioni tutt’altro che trascurabili, come, per esempio, che «L’italiano, e lo dico per i miei fratelli, ha memoria solo … Leggi tutto Linguaggio politico

Protezione internazionale

È illegittimo il provvedimento di diniego di protezione internazionale che si basa solo sul fatto che l’omosessualità non sia considerato reato nel Paese di origine. Con questo contributo torno a trattare un argomento dibattuto, spesso aspramente, dalla politica, dai media e anche dal cittadino comune per mezzo dello strumento di interazione per eccellenza dell’attuale modernità, … Leggi tutto Protezione internazionale

Molestia telefonica

Anche i banali scherzi al telefono possono tramutarsi in una condanna penale per molestia telefonica, reato previsto e punito dall’articolo 660 del Codice penale. Il caso oggi proposto riguarda la condanna inflitta ad un soggetto in ordine al delitto di molestia e disturbo alle persone, in quanto, per biasimevole motivo, recava molestia telefonica ad altra … Leggi tutto Molestia telefonica

Abuso d’ufficio

Commette il reato di abuso d’ufficio il dipendente comunale che non si astiene in presenza di un interesse che lo riguarda. Colpevolezza confermata dalla Cassazione con la sentenza qui in esame. Un dipendente comunale ricorreva per il tramite del proprio difensore rispetto alla condanna lui inflitta convertita nella corrispondente sanzione pecuniaria di 45.000,00 euro, oltre … Leggi tutto Abuso d’ufficio

Assunzione fittizia

È penalmente rilevante l’assunzione fittizia di uno straniero finalizzata al proprio ottenimento del permesso di soggiorno. Nel caso in esame, la sentenza impugnata, confermando sostanzialmente quella di primo grado, ha accertato a carico di un soggetto la condotta di falsificazione della certificazione dei redditi nonché dei dati riguardanti i cittadini extracomunitari mediante la comunicazione obbligatoria … Leggi tutto Assunzione fittizia

error: !!! Contenuto protetto !!!