Hannah Arendt

Rai Storia. Hannah Arendt (1906-1975), filosofa e storica tedesca, si laurea con una tesi sul concetto di amore in Sant’Agostino, ma l’avvento del nazismo le preclude, viste le sue origini, la possibilità di una carriera accademica lasciando di conseguenza la Germania e trasferendosi prima in Francia poi negli Stati Uniti. Tra le sue opere: “Le origini del totalitarismo” e “La banalità del male”.

Norimberga 1946

Rai Storia ricorda l’esito del processo di Norimberga, la cui ultima udienza si tenne martedì 1 Ottobre 1946, giorno nel quale furono pronunciate 22 sentenze tra condanne a morte e altre pene detentive fino all’ergastolo. Le esecuzioni ebbero luogo all’alba del 16 Ottobre 1946.

Il potere

Rai Storia ricorda “Hitler e la notte dei lunghi coltelli” (30.06.1934), ovvero l’eliminazione degli oppositori politici in seno al Partito Nazionalsocialista, nonché dei vertici delle S.A. (Squadre d’Assalto). Un evento da cui trarre spunto per una tesi sul potere e sulla propaganda.

error: !!! Contenuto protetto !!!